Home
FORMAZIONE AZIENDALE – ENERGY MANAGER –DURATA 40 ORE - Iscrizione prorogate fino al 13/12/2013 PDF Stampa E-mail
Venerdì 08 Novembre 2013 05:58

BANDO-SCHEDA INFORMATIVA DEL CORSO:

FORMAZIONE AZIENDALE – ENERGY MANAGER –DURATA 40 ORE

Iscrizione prorogate fino al 13/12/2013

INFORMAZIONI GENERALI

ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA

Al termine del corso agli allievi verrà rilasciato

ATTESTATO DI FREQUENZA

DESTINATARI

n. 9 lavoratori occupati dipendenti a libro paga; con contratti atipici, a tempo parziale, stagionali, soci lavoratori di cooperativa, soci/associati che partecipano al lavoro aziendale con carattere di abitualità e prevalenza e per tale posizione versano i contributi INPS, collaborazioni coordinate e continuative e a progetto, lavoratori in mobilità, in CIG/CIGS imprenditori e lavoratori autonomi.

Nel caso di lavoratori assunti con contratti di apprendistato le azioni formative svolte ai sensi del presente Avviso possono integrare e non sostituire la formazione obbligatoriamente prevista per tali lavoratori dai rispettivi contratti e dalle rispettive norme

Non sono ammissibili interventi interamente rivolti a dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni di cui all’ art. 1, comma 2, del D.Lgs. 165/01.

In ogni singola attività, la partecipazione di dipendenti pubblici non potrà comunque essere, di norma, prevalente.

Tutte le azioni formative dovranno essere riferite al personale di unità locali situate nel territorio della Provincia di Genova.

PARI OPPORTUNITÀ

L’accesso al corso avviene nel rispetto dei principi fissati dal D.Lgs. n. 198/2006 (11 aprile 2006)

FIGURA PROFESSIONALE

LA FIGURA DELL’ENERGY MANAGER:

L'Energy manager è una figura professionale di alto profilo il cui compito è analizzare e ottimizzare il bilancio energetico delle aziende, sia pubbliche che private, che superino un determinato consumo energetico annuo.

Per tutti gli interventi la presenza di una figura professionale come l’Energy Manager garantisce un miglioramento delle possibilità di investimento tecnologico e tutti i possibili risparmi nei processi energivori.

L’energy Manager è in grado di:

  • Programmare la gestione dell’energia;
  • Redigere il piano degli investimenti, a seguito dell’individuazione degli obiettivi specifici di risparmio energetico;
  • Monitorare la realizzazione operativa degli interventi di razionalizzazione dell’energia;
  • Redigere un piano di contabilizzazione dell’energia, in grado di controllare tutte le possibilità di risparmio;


MERCATO DEL LAVORO

L'Energy Manager svolge le attività, sulla base delle conoscenze, settore dell'energia, nel settore industriale e civile fornendo il proprio apporto per diminuire i costi di gestione collegandolo al miglioramento dell'efficienza energetica ed all'utilizzo delle fonti rinnovabili.

Trova collocazione nel mercato del lavoro come dipendente di azienda o come libero professionista.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Le domande di iscrizioni e le schede informative possono essere o ritirate presso la Segreteria della Scuola Edile in via Borzoli 61 a/b Genova, dal lunedì al giovedì orario 8.00 / 12.00 – 13.00 / 17.00 e il venerdì 8.00 - 12.00 o scaricate dal sito www.scuolaedilegenovese.it.

Per ricevere maggiori informazioni potete contattare il numero 010/65.13.661–36 o il numero 010/65.13661-21 dal lunedì al giovedì orario 8.00/12.00 – 13.00/17.00 e il venerdì 8.00-12.00 o scrivere un a-mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o inviare un fax al n. 010/65.11.331

La domanda di iscrizione deve essere compilata e presentata in regola con le vigenti normative sull’imposta di bollo e deve pervenire alla segreteria della Scuola Edile entro il termine improrogabile delle ore 12 del giorno 13 dicembre 2013. L’arrivo entro i termini indicati sarà certificato dal timbro posto dalla Segreteria della Scuola Edile. Non farà quindi fede la data di spedizione della domanda.

APERTURA ISCRIZIONI 1 LUGLIO 2013

CHIUSURA ISCRIZIONI 13 DICEMBRE 2013

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL PROGETTO FORMATIVO

DURATA E STRUTTURA DEL CORSO

La durata del corso è di 40 ore:

- le ore dedicate agli aspetti teorici sono 14

- le ore dedicate agli aspetti pratici sono 26

Il numero massimo di assenza è pari a 12 ore (30% delle ore corso)

ARTICOLAZIONE E FREQUENZA

Si prevede un’articolazione del percorso con un impegno settimanale di 8 ore, due incontri giornalieri di 4 ore dalle 14.00 alle 18.00

REQUISITI DI ACCESSO ALLA SELEZIONE

AMMISSIONE AL CORSO

È subordinata al superamento delle prove di selezione

TITOLO DI STUDIO RICHIESTO

Lauree tecnico-scientifiche

Diploma di Perito industriale, Perito Agrario, Geometra.

Diploma di istruzione secondaria di II grado, supportato da specifiche referenze aziendali

ULTERIORI REQUISITI DI ACCESSO

Buona conoscenza e comprensione della lingua italiana

 

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLA SELEZIONE

(La selezione è svolta a cura del soggetto attuatore del corso, mentre la Provincia cura l’attività di supervisone e controllo anche sui tempi di svolgimento)

COMMISSIONE DI SELEZIONE

La commissione sarà composta nel modo seguente:

  • 1 tutor formativo/coordinatore
  • 1 psicologo
  • 1 esperto del settore

SEDI e DATE DELLE PROVE

Le prove si svolgono presso la sede della Scuola Edile Genovese in via Borzoli 61 a/b Genova .

Le prove si svolgeranno nei giorni:

· Martedì 17 dicembre 2013

· Mercoledì 18 dicembre 2013

TIPOLOGIA DELLE PROVE

1 prova scritta: Test sulle conoscenze tecniche specifiche

1 colloquio individuale motivazionale

MODALITÀ DI CONVOCAZIONE DEI CANDIDATI E DI COMUNICAZIONE DEGLI ESITI DELLE PROVE

Ai fini della convocazione dei candidati e di comunicazione degli esiti delle prove, di cui sarà tenuta adeguata documentazione, verranno utilizzate le seguenti metodologie di comunicazione:

- lettera scritta all’atto dell’iscrizione

- e-mail,

- fax,

- sms,

- telefono,

La convocazione alle prove e la comunicazione degli esiti delle stesse verranno inoltre affisse nella bacheca esterna della Scuola Edile Genovese, all’indirizzo sopra indicato.

PROVA SCRITTA

Test sulle conoscenze tecniche specifiche

COLLOQUIO

· Verranno ammessi al colloquio i primi 20 candidati della graduatoria risultante la prova scritta, fatti salvi gli ex-aequo.

· Il colloquio sarà individuale e verterà sulle conoscenze tecniche specifiche

VALORI PERCENTUALI ATTRIBUITI ALLE PROVE

40% alla prova scritta;

60% al colloquio

PROGETTO COFINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA

Programma Operativo Ob. “Competitività regionale e occupazione” Fondo Sociale Europeo- Regione Liguria 2007-2013

 
Partita Iva : 02381560107